BMFL per Columns Of Light: colonne di luce che sorreggono il cielo. - ROBE lighting

BMFL per Columns Of Light: colonne di luce che sorreggono il cielo.

27 luglio 2016

Il 12 Luglio 2016, il cielo di Trento era sorretto dalle solide colonne di luce di Columns of Light, l’installazione artistica di Mariano De Tassis prodotta da Filmwork Factory; il progetto è stato realizzato con 12 BMFL WashBeam di ROBE forniti da Musical Box Rent.

Categoria: Architecture

BMFL per Columns Of Light: colonne di luce che sorreggono il cielo.

Products involved

Il risultato è stato unico: i BMFL, con tutta la loro potenza, hanno proiettato un’abbagliante tunnel verticale incorniciato da dodici colonne di luce corposa che hanno perforato l’aria per centinaia di metri, facendo risplendere il cielo.

L’opera è stata realizzata sul Doss Trento, presso il mausoleo dedicato a Cesare Battisti, per celebrare il centenario dalla morte di questo importante personaggio storico.

Si è trattato di un evento “pilota” di una serie di installazioni previste in diversi luoghi significativi dell’Italia; una nuova pratica artistica che segna l'immaginario e genera nuove suggestioni su molteplici temi quali storia e memoria e che, più in generale, pone l’attenzione su quelle tracce dell’uomo che oggi sono parte integrante del paesaggio.

L’installazione si è distinta per il suo gioco luminoso tridimensionale di grande effetto. “Lo scopo era realizzare dei nuovi volumi tridimensionali immateriali per creare nuove visioni architettoniche” ha dichiarato De Tassis, che si è occupato interamente dell’ideazione e della realizzazione del progetto.

Era necessario studiare con cura la posizione dei proiettori per avere una resa perfetta sia di bellezza che di potenza.

I BMFL WashBeam di ROBE sono stati sistemati lungo il perimetro del monumento, ciascuno in corrispondenza di una colonna e rivolto verso l’alto, per poter creare colonne luminose sviluppate in verticale.

Preciso e compatto il BMFL WashBeam è dotato di gobos, ruote di animazione e sagomatore; è un proiettore multifunzione dalle prestazioni ibride che, a seconda dell’applicazione, può trasformarsi in un eccellente Wash, Spot, Beam o Blade. La potente lampada e l’apertura più stretta del suo zoom, trasformano il fascio del BMFL WashBeam in un beam tagliente da 300.000 lux a 5mt.

“Avevo già usato i proiettori ROBE”, ha affermato De Tassis. “Sono prodotti che reputo perfetti per ogni situazione e, grazie alla loro duttilità ed efficienza, mi sono sempre trovato bene con questo marchio sia nel live music che in installazioni particolari. In questo specifico caso ho apprezzato la potenza e la bellezza della luce dei BMFL WashBeam”.

La proiezione è stata programmata da Matteo Oliva, mentre Claudio Paolazzi - titolare del service PFM - si è occupato dell’allestimento e i fratelli Dal Bosco – di Filmwork - della parte organizzativa.

Il BMFL WashBeam rende tutto possibile e ancora una volta ha permesso di creare qualcosa di grandioso e spettacolare: Columns of Light, un’opera che mostra la potenza unica della gamma BMFL, capace di creare altissime colonne luminose, caratterizzate da una corposità che le rende solide all'apparenza, trascendendo la natura evanescente della luce.

 

Photo Credits: Pierluigi Cattani Faggion

Gallery

Select language

Login

Log InPassword